A Castello di Meleto va in scena il Pink-Nik: un calice di rosé al tramonto e un’atmosfera senza tempo tra le colline chiantigiane

0

Un vero e proprio PINK-NIC quello che attende gli ospiti di Castello di Meleto il prossimo giovedì 11 luglio: a partire dalle ore 17:00, infatti, in accompagnamento alle proposte di un ricco buffet, si potranno degustare i tre vini rosati della tenuta, godendo di una meravigliosa vista sul castello e sulle colline senesi, rilassandosi a bordo piscina in compagnia di buona musica.

I colori del tramonto e un’atmosfera fuori dal tempo sono il contesto in cui Castello di Meleto invita i suoi ospiti a conoscere o a riconoscere alcune delle sue sfumature di rosa: lo spumeggiante Colto alle Bolle, il Borgaio Rosato 2018 e il Virginia 2017.

Gli appassionati delle bollicine, potranno trovare nel primo uno spumante pungente e brioso, che porta con sé la forza del Sangiovese e tutta l’eleganza del Pinot Nero. Il rosato della linea Borgaio, che comprende vini piacevoli e immediati, pensati per essere compagni quotidiani dei nostri pasti, è figlio del principe dei vitigni toscani, realizzato al 100% con uve Sangiovese provenienti dalle viti più giovani ed esposte negli areali più freschi.

Virginia è, invece, la nuance di rosa più recente di Castello di Meleto: prodotto con uve Canaiolo Nero, intende riportare in auge questa varietà, a lungo utilizzata prevalentemente per ammorbidire il Chianti e donargli più colore.

Per informazioni e prenotazioni: tel. 0577.749129 – email eventi@castellomeleto.it

www.facebook.com/castello.meleto

Castello di Meleto – L’unica azienda del Chianti Classico a possedere un castello del Duecento, perfettamente conservato, oggi splendida struttura ricettiva. Con un’estensione di più di mille ettari, su una collina a Gaiole in Chianti da dove sorveglia i boschi e le vigne circostanti, Castello di Meleto è un perfetto esempio di azienda agricola completa: il vino, anzitutto con il Chianti Classico, rappresenta il prodotto bandiera, cui si affiancano l’olio extra vergine d’oliva biologico, il miele, e l’allevamento di Cinta Senese. vino.castellomeleto.it

 

 

Lascia un commento