Cantina Urbana: c’è chi fa vino al centro di Milano

0

In occasione di Milano Wine Week siamo andati a trovare Michele Rimpici nella sua “Cantina Urbana“, uno spazio dedicato alla produzione e alla degustazione di vino sul naviglio pavese.

Il progetto è nato solo un anno fa, dalla passione di Michele per il vino, un’idea nata a Brooklyn e la voglia di portare la magia del vino in città.

Cantina urbana sul naviglio pavese

Le uve vengono selezionate un po’ da tutta Italia. In questo caso abbiamo Corvinone e Rondinella dalla Valpolicella.

Il mosto fiore

selezione manuale delle uve migliori

Michele Rimpici

Interno

Il “Tranat” prende il nome dal tipico frequentatore di Milano. E’ un blend di Trebbiano d’Abruzzo, Garganega e Souvignon friulano, vinificato per quattro mesi in anfora. Il “Naviglio rosso” è fatto con le migliori qualità di uve rosse dell’Oltrepò pavese, vinificate in anfora per sei mesi e ora alla sua prima edizione.

I vini

 

 

 

Lascia un commento