La vite “franca” di piede, storia di una libertà secolare